Open      
motore di ricerca
HOME » UFFICI E SERVIZI | Uffici Comunali e Servizi | IMU

IMU

IMU  IMPOSTA PROPRIA COMUNALE

L'IMU, imposta di natura patrimoniale, è dovuta da chiunque possieda o detenga immobili, escluse le abitazioni principali, ad eccezione delle categorie A/1, A/8, e A/9 e relative pertinenze.

REGOLAMENTO IMU

ANNO 2019

SCARICA L'INFORMATIVA IMU 2019 >>>

Parametri per la determinazione del valore delle aree fabbricabili per l'anno 2019 determinati con deliberazione della Giunta Comunale n. 76 del 27/11/2018 - ALLEGATO

Le aliquote e le detrazioni sono state stabilite con deliberazione del Consiglio Comunale n. 49 del 27/12/2019

ANNO 2018

Per l'anno 2018 si intende CONFERMATO quanto stabilito per l'anno 2017, ivi comprese le aree edificabili.

si prega quindi di visionare l'informativa sottostante relativa all'anno 2017.

ANNO 2017

Parametri per la determinazione del valore delle aree fabbricabili per l'anno 2017, determinati con deliberazione della Giunta Comunale n. 17 del 09/03/2017

Le aliquote e le detrazioni sono state stabilite con deliberazione del consiglio Comunale n. 10 del 30/03/2017

SCARICA L'INFORMATIVA IMU 2017 >>>

ANNO 2016

Parametri per la determinazione del valore delle aree fabbricabili per l'anno 2016, determinati con deliberazione della Giunta Comunale n. 14 del 09/02/2016

Le Aliquote e le detrazioni sono state stabilite con deliberazione del Consiglio Comunale n. 6 del 15/03/2016

SCARICA L'INFORMATIVA IMU RELATIVA ALL'ANNO 2016 >>>

ANNO 2015

Informativa IMU 2014, valida anche per l'anno 2015

ALIQUOTE e DETRAZIONI con deliberazione consiliare n.29/2015 sono state stabilite le seguenti aliquote, confermate anche per l'anno 2015:

  • 4.0 (quattro e zero per mille) per le abitazioni principali e relative pertinenze (una pertinenza sola per ognuna delle seguenti cat. catastali. C2, C6 e C7), esclusivamente per le categorie A/1, A/8 e A/9 e relative pertinenze
  • 7.6 (sette e sei per mille) per terreni agricoli
  • 8.6 (otto e sei per mille) per tutte le altre tipologie di immobili
  • 0.0 (zero) per immobili strumentali all'attività agricola

MODALITA' DI VERSAMENTO:

Il tributo è versato in autoliquidazione da parte del contribuente entro le scadenze sopra citate.

L'imposta dovuta dovrà essere versata con MOD. F24 indicando il codice catastale del Comune F527 ed utilizzando gli appositi codici tributo istituiti dall'Agenzia delle Entrate.

3912 - Abitazione principale e relative pertinenze

3913 - Fabbricati rurali ad uso strumentale

3914 - Terreni

3916 - Aree edificabili

3918 - Altri fabbricati

3925 - Immobili uso produttivo cat. D Stato

3930 - Immobili uso produttivo cat. D incremento Comune

DICHIARAZIONE

Le dichiarazioni presentate ai fini dell'applicazione dell'ICI, in quanto compatibili, valgono anche con riferimento all'IMU.

La dichiarazione per eventuali variazioni o cessazioni, per l'anno 2015, deve essere presentata su apposito modulo entro il 30/06/2016.

CALCOLO DELL'IMPOSTA DOVUTA:

Rendita catastale + 5% x coeff. moltiplicatore x aliquota legata alla relativa imposta.

1. Fabbricati, coeff. moltiplicatori:

  • 160 per i fabbricati classificati nel gruppo catastale A e nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7, con esclusione della categoria catastale A/10
  • 140 per i fabbricati classificati nel gruppo catastale B e nelle categorie catastali C/3, C/4 e C/5
  • 80 per i fabbricati classificati nella categoria catastale D/5
  • 80 per i fabbricati classificati nella categoria catastale A/10
  • 65 per i fabbricati classificati nel gruppo catastale D, ad eccezione dei fabbricati classificati nella categoria catastale D/5
  • 55 per i fabbricati classificati nella categoria catastale C/1

2. Aree edificabili

Il versamento non è dovuto se l'importo è inferiore a € 10.00 su base annua

 

Per eventuali chiarimenti è possibile rivolgersi all'Ufficio Amministrativo del Comune di Montegrosso d'Asti.

Il Responsabile è la rag. Quaglia Rita

 

 

ultima modifica: Comune di Montegrosso d'Asti  17/04/2019
Risultato
  • 5
(1 valutazione)